Progettare il giardino in primavera

E’ arrivata la primavera

L’inverno sta lentamente volgendo al termine. È tempo di pensare al lavoro di primavera in giardino. Vale la pena considerare di progettare il giardino in primavera e pensare magari se cambiare la disposizione dello spazio intorno alla casa. Di seguito sono riportate alcune idee per rinfrescare e pianificare il giardino dopo la stagione invernale.

Il calendario di primavera inizia il 21 marzo. Durante questo periodo, togliamo le protezioni invernali dalle piante, tagliamo gli arbusti e gli alberi decorativi, disponiamo gli spazi per i fiori. La fase di preparazione per la primavera da la possibilità di progettare una piccola architettura da giardino o di introdurre alcune modifiche nel layout dell’ambiente domestico.

Tutti possono progettare

Ognuno di noi è in grado di progettare il giardino che sogna. Non ha bisogno di abilità speciali per questo. Tutto dipende dalla nostra immaginazione e dal piano che appare nella nostra testa, e sarà facile progettare il giardino in primavera magari anche con l’aiuto di un architetto da esterni. Vale la pena ricordare che il design del giardino dovrebbe essere preparato prima di decidere sulla selezione di prodotti specifici. La pianificazione spaziale è mirata alla conformazione funzionale ed estetica dell’area, motivo per cui è così importante che gli elementi della piccola architettura del giardino, oltre al ruolo, si inseriscano anche nell’ambiente: il carattere della casa, la disposizione del giardino e il paesaggio circostante.

Recinzione

Per pianificare lo spazio intorno alla casa e progettare il giardino in primavera vale la pena di iniziare con una recinzione, che dovrebbe integrare l’architettura della casa, per abbinare il suo carattere, la forma, lo stile e la natura circostante. La recinzione, così come altri elementi dell’architettura del giardino, è particolarmente vulnerabile alle mutevoli condizioni climatiche, pertanto deve essere realizzata con materiali molto resistenti.

I più popolari per la loro durata sono recinti in mattoni o pietra. Tra i prodotti che spiccano sul mercato, c’è un grande interesse per il mattone spaccato, che è caratterizzato da valori estetici e di utilità molto elevati. Ha una vasta gamma di usi, sia nel design interno che esterno, e la varietà di colori standard e misti disponibili offre possibilità illimitate per abbinarli alle esigenze di un progetto specifico.

Un altro vantaggio è la possibilità di unire mattoni con altri materiali, spesso usati su recinzioni insieme a campate metalliche e cancello, ma il mattone si adatta bene anche al legno o alla pietra.

Add a Comment