Come scegliere il giusto tosaerba

La scelta di un tosaerba può essere un vero problema per le persone che non hanno una vera conoscenza in materia. Il processo di scelta del tosaerba può tuttavia essere notevolmente facilitato, dal momento in cui ti prendi qualche minuto per conoscere il piccolo universo dei tosaerba.

Per questo, ci sono tre modi per avere una conoscenza sufficiente per essere sicuri di fare una scelta pertinente:
– leggi le guide all’acquisto in tema di tosaerba
– leggere le recensioni degli utenti sui siti di e-commerce
– utilizzare i confronti per comprendere meglio le differenze tra i prodotti
In questo contesto, potrebbe essere interessante prima di tutto conoscere la differenza tra i tipi di tosaerba attualmente esistenti sul mercato, per verificare che sia quello che potrebbe non solo adattarsi meglio alle vostre esigenze, ma anche alle caratteristiche della tua terra.

Ci sono tre principali famiglie di rasaerba, ovvero falciatrici elettriche, falciatrici termiche e robot tagliaerba.

Suggerimenti per la scelta del tosaerba elettrico

La falciatrice elettrica è uno dei modelli più popolari di tosaerba sul mercato, in quanto è consigliata per terreni fino a 800 m². A causa dell’elettricità, le prestazioni di queste falciatrici sono generalmente piuttosto buone e vedremo che sono molto più silenziose delle falciatrici termiche, ad esempio. Inoltre, queste macchine sono abbastanza maneggevoli e consentono una presa relativamente facile e quindi lavorano più velocemente sul prato. Con un buon rapporto qualità-prezzo, visto che ci vogliono in media 200 € per acquistare un tosaerba elettrico di buona qualità, sarà adatto a tutti coloro che vogliono risparmiare sull’acquisto del proprio tosaerba senza lesinare sulla qualità del loro dispositivo.

Suggerimenti per la scelta del tosaerba termico

La falciatrice termica è pensata per un uso più intensivo, ma soprattutto per configurazioni del terreno più impegnative. In effetti, i tosaerba termici sono particolarmente consigliati per terreni che superano gli 800 m², sapendo che questo tipo di tosaerba funziona con un motore a benzina. Inoltre, questo tipo di dispositivo è principalmente di priorità se si sta cercando un potente tosaerba in grado di ridurre un sacco di lavoro su un campo di grandi dimensioni. Tuttavia, pur avendo una potenza interessante, uno dei principali svantaggi del tosaerba termico è la sua propensione al rumore, ma anche la difficoltà che può essere avvertita rapidamente nella manovra dato il suo peso.

Il robot tosaerba

Infine, il robot rasaerba è l’ultima generazione di tosaerba che puoi trovare sul mercato. Infatti, si tratta di un tosaerba connesso che tende a funzionare autonomamente, sia seguendo un cavo che hai installato tu stesso sulla terra o attraverso un sistema di mappatura che funziona con un GPS che è incorporato nel robot. A seconda delle caratteristiche del terreno, si sceglierà una falciatrice robotizzata in grado di adattarsi alle sue caratteristiche, sia nella gestione dei pendii che nel rilevamento di ostacoli se ce ne sono molti. A seconda delle dimensioni del campo, il prezzo del robot rasaerba sarà ovviamente molto diverso, sapendo che logicamente più erba dovrà tagliare più il prezzo sarà maggiore.

Come puoi vedere, esiste una categoria di falciatrici robotizzate per ogni esigenza e budget. Si raccomanda quindi ancora una volta di leggere le opinioni dei consumatori sulle categorie di robot e tosaerba. Inoltre, i siti di confronto sono un’ottima soluzione perché ti permetteranno di avere l’opinione di un tester professionista che ha trascorso del tempo sul dispositivo e può quindi darti la sua opinione obiettiva.

Add a Comment