Camini e Biocamini

Molte volte l’arredo per l’esterno combacia con l’arredo per l’interno della casa e anche viceversa. Infatti molti articoli, non solo tavolini e sedie, possono tranquillamente essere posizionati all’esterno della casa oppure all’interno, l’utilità non cambia. Molti non sanno però che non ci sono solo gli articoli di comune utilizzo da scambiarsi tra casa e giardino, ma anche altri articoli come i camini. Logicamente all’interno di una casa un camino ha l’utilità di essere utilizzato come riscaldamento per la casa. All’esterno invece viene per lo più utilizzato per cuocere il cibo.

Di caminetti poi ce ne sono di diversi tipi, per esempio alcuni camini che vanno molto di moda al giorno d’oggi sono i cosiddetti biocamini. Questi tipi di camini sono molto eleganti e possono essere utilizzati per svariati scopi, di norma il principare è per dare calore alla casa. Di solito i diversi tipi di biocamini sono realizzati completamente in acciaio inox verniciato con speciali vernici resistenti al calore cosicchè non possano perdere il colore con le alte temperature. L’utilizzo di questi tipi di camini è molto semplice e non ha bisogno di nessun tipo di manutenzione vecchio stile come avviene per i normali camini di una volta.

Il tutto avviene attraverso l’utilizzo del bioetanolo che deve essere versato in una vasca/serbatoio apposito all’interno del camino. Atraverso una semplice accensione si avrà una fiamma controlata che svilupperà calore ecologico e naturale. Si ricorda che il bioetanolo è un tipo di alcol molto comune che viene estratto da alimenti vegetali naturali, come la pannocchia. Proprio perchè è un alcol naturale non da nessun tipo di problema all’organismo, non produce ne puzza ne monossido di carbonio, cosa alquanto positiva visto la pericolosità di quest’ultimo tipo di gas.

Non ti resta che scegliere la grandezza, il colore e la posizione in cui mettere il camino, e il gioco è fatto.

Add a Comment