Arredo-Giardino: un valore aggiunto

edgeLa storia dell’Arredo-Giardino ha origini millenarie, che risalgono agli antichi popoli della Mesopotamia. In seguito la cultura dell’arredamento dei giardini privati si sviluppò sempre di più, fino a raggiungere l’eccellenza in epoca Romana e, in seguito, nel Rinascimento, con l’avvento delle famose Reggie e dei giardini reali.
L’Arredo-Giardino e l’importanza di valorizzare gli spazi verdi.
Avere un giardino curato e con il giusto arredamento non aumenta soltanto la fruibilità di questi spazi, ma aumenta anche in modo esponenziale il valore dell’immobile.
Un’oculata selezione dell’Arredo-Giardino può fare quindi la differenza sia in termini di qualità della vita, per chi ne usufruisce, sia in termini di ritorno economico per chi vuole vendere l’immobile.
Arredo-Giardino, fra sicurezza e stile.
Arredare un giardino non significa solo migliorarne l’aspetto con l’aggiunta di mobili e attrezzature per lo svago, ma significa anche mettere in sicurezza un ambiente aperto, per questo la base fondamentale è la selezione della recinzione più adatta, che sia una staccionata, una siepe, un muretto o un’inferriata. Dalla scelta della recinzione si dovrebbe poi ricavare lo stile più adatto all’arredamento,  in modo da integrare secondo canoni estetici e funzionali tutto l’Arredo-Giardino e gli eventuali elementi di decoro.
L’Arredo-Giardino e la scelta degli elementi decorativi.
La scelta degli elementi per arredare il giardino è molto vasta. In base alla disponibilità di spazio, si può optare per una separazione di ambienti, lasciando da una parte un’area giochi per i bambini e dall’altra una zona relax per gli adulti, con la presenza di un gazebo attrezzato e di un barbecue, ideale per organizzare delle splendide feste.
Non trascurabile è la scelta degli elementi di decoro, che vanno valutati in base allo stile dell’Arredo-Giardino che si vuole utilizzare. Con le decorazioni si può facilmente spaziare dalle fontane alle fioriere, dai famosissimi nani da giardino ad altri elementi particolari, quali aiuole, laghetti o una serie di statue o sculture nel caso di spazi particolarmente vasti.
Arredo-Giardino, una questione di manutenzione
Da non sottovalutare è anche la scelta dei materiali per l’Arredo-Giardino, in quanto fra di essi vi sono importanti differenze  nella cura e la manutenzione necessarie, specialmente nel caso in cui la casa sia abitata per brevi periodi. Elementi in legno ad esempio, sono molto più delicati dei più economici elementi in plastica, così come quelli in ferro, seppur molto robusti, sono soggetti alla corrosione e quindi poco si adattano ad ambienti molto umidi o vicini al mare.

Add a Comment